If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

giovedì 28 giugno 2007

Highland open - prologo

Essendo arrivati a Gallio nel primo pomeriggio, siamo andati a dare un'occhiata al prologo. Come al solito, non ho resistito alla tentazione di cimentarmi anch'io nella sprint di paese.
Molto pochi i partecipanti, parecchi stranieri e gruppo forestale a dare lustro alle categorie elite; per la UL ci sono Remo e Andrea arrivati con il bus appena in tempo.
Chiedo un posto vacante, ma la risposta è che si può scegliere solo esordienti o open; opto per la seconda categoria, ma sono il solo iscritto.
Alla partenza, colgo il suggerimento dell'atleta Erebus lì presente il quale mi dice di fare un'altra categoria, anche se non apparirò in classifica.
A questo punto un solo dubbio: M21 o M35?
Nonostante il pensiero dei prossimi impegni e con il pranzo ancora da digerire, ho un sussulto d'orgoglio: perchè non provare a vedere quanto prendo da Teno?
Allo start prendo la cartina dei top e parto verso la scalinata della chiesa. Piano piano entro in carta e prendo il giusto ritmo per fare una bella corsa. Non sto a descrivere le varie tratte anche perchè, molte, sono solo questione di velocità di testa e gambe. L'unico dubbio sulla tratta lunga dove ho scelto lungo ma senza problemi di lettura; unica perdita di tempo alla lanterna 14 dove il disegno della casa ed il suo ingresso nel garage non mi sembravano perfettamente corrispondenti alla realtà. (comunque avrò lasciato 10 ").
Per il resto mi sono divertito perchè non l'ho trovata così banale avendola fatta in velocità.
Il mio confronto con Teno? può darsi che lui abbia sbagliato (non avendo vinto...), perchè il minuto e dieci, che ho preso da lui, mi sembra troppo poco.
Meglio così, almeno per una volta non ho sfigurato in un centro storico!

Nessun commento: