If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

lunedì 25 giugno 2007

Una domenica alla finestra

Nonostante mi fossi ripromesso di staccare, ieri pomeriggio non ho resistito al caldo milanese e anzichè andare all'arena sono andato al fresco.
Eh si, verso le 16, partenza destinazione Val Vigezzo! Il programma prevede un'ora di lezione tecnica alla mia allieva, la quale dovrà ripercorrere il mio tracciato della finale, visto che lei non aveva corso la domenica; a seguire, per me, simulazione di gara facendo il percorso della qualificazione all'incontrario....
Nonostante la molta salita, il tempo mi ha dato una mano perchè, oltre ad esserci meno di 20 gradi, ha anche piovuto.
Sono abbastanza soddisfatto della fatica fatta, in vista di venerdì..... ho notato il grosso cambiamento di vegetazione nella cartina delle finali: i prati e la zona delle radici erano praticamente un muro d' erba!
Da buon spettatore, mi sono messo a sbirciare tra le manifestazioni domenicali: la staffetta degli europei ha dato un verdetto netto, cioè che Repubblica Ceca e Svizzera possono dormire tranquille. Ho notato la mancanza della Svezia ed in generale che i paesi nordici non avevano M/W 16 (se non ho visto male); molti nomi dell'europa dell'est, mentre la Francia esce un ridimensionata se paragonata a quella nazionale A che veleggia in coppa del Mondo.
I risultati italiani non mi sorprendono, rispecchiano i valori del nostro movimento al cospetto europeo; stona (in senso positivo) la prestazione di Nicole, ragazza veramente talentosa. La mia speranza è che non sia lei una "superdonna", ma che siano i suoi compagni ad avere ancora tanto margine di miglioramento.
L'importante è che la FISO abbia iniziato quel percorso di formazione giovanile che non poggia solo sulla singola società, ma che renda i comitati regionali ed i tecnici federali parti attive della crescita dei ragazzi.
Chiusa la finestra europea, ho passato in rassegna, complici i blog di Ale e Teno, le gare sprint emiliane (romagnole?), liguri e la gara ad otto di Martinetto.
La mia attenzione si soffermata sul pezzo scritto da Angelo per il Comitato Lombardo a proposito del trofeo delle regioni di MTBO; dalle sue parole trasparivano grossi risultati ed una prestazione corale soddisfacente.
Mi sono preso la briga di andare a vedere le classifiche: beh, è stato veramente desolante vedere la partecipazione a Pianfei..... ci voleva ben poco ad ottenere il podio! Ed il divario col Trentino è stato quello di avere due catogorie con un PM; fermo restando il plauso per l'impegno di tutti quelli che hanno pedalato per ore, ad iniziare da Mr. Anfossi!
Ora, finalmente, si parte per le vacanze estive.

Nessun commento: