If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

giovedì 9 agosto 2007

Aspettando l'autunno

Dopo aver esaurito il mio personale calendario orientistico primaverile/estivo ed aspettando, tra un blog ed un forum (a proposito: che cosa è successo al forum del Comitato lombardo? le verità hanno bruciato la connessione?), le prossime manifestazioni d'agosto, è il momento di pensare su ciò che è stato in questi mesi.
Gli obbiettivi principali erano piuttosto generici: il salto di categoria mi avrebbe aiutato, tagliando fuori parecchi avversari validi; quindi, la speranza era quella di ben figurare e di divertirmi, conscio che comunque mi sarei impegnato maggiormente rispetto al 2006.
Preferisco iniziare dalle note negative in quanto non sono molte.
Fra le gare che avrei potuto tranquillamente saltare, penso che Taino, Busalla, Zocca,Costa di Folgaria e la 2^-3^ tappa francese siano le candidate; alcune per la cattiva qualità della carta altre per i tracciati non divertenti.
All'opposto, mi sono divertito molto a Fusine, Lavarone, Boschi di Carrega, Cademario.
Per quanto riguarda i risultati, il mio più grosso rammarico rimane il Campionato italiano sprint dove, nonostante il buon 10° posto, ho perso la grande occasione di salire sul podio a causa di un errore non proprio tecnico.
Potrei dire che, pure la finale del C.I. middle mi ha riservato qualche amarezza, ma la parte finale di gara, non è stata fatale solo a me e quindi sarei comunque rimasto fuori dai migliori piazzamenti.
Per il resto non ho grossi rimpianti anzi, in Coppa Italia mi trovo clamorosamente in testa (con una gara in più su Pradel R.) e nel trofeo Lombardia non sono molto indietro nonostante Taino.
Se dovessi incorniciare qualche gara, direi senza dubbio: Prato! in quell'occasione ho azzeccato la scelta giusta a metà percorso e nella seconda parte di gara ho fatto meglio di Roberto P., inimmaginabile.....
Devo ricordare Aviano perchè la prima vittoria in coppa Italia non si può dimenticare... mentre ho vissuto intensamente la staffetta inedita con Stegal ai campionati trentini/veneti.
Altra nota positiva, i buoni piazzamenti al TMO in M40, considerando il livello medio dei ticinesi.
Buone, nel complesso, le prestazioni nelle multiday, cosa che in passato mi è riuscita davvero poco.
Unico rammarico, il caldo di maggio che ha troncato lo stato di forma che normalmente mi accompagna fino a giugno/luglio, quando si alza la temperatura nella pianura padana e gli allenamenti non sono più redditizi....
Questo autunno mi basterebbe continuare su questo livello e rimanere costantemente allenato in modo da non faticare troppo a finire le long che mi aspettano a settembre, quando normalmente sono fuori forma.

6 commenti:

Stefano ha detto...

5 minuti rubati alla postazione internet di Coredo... da cui non riuscirò mai a seguire un mondiale!!!
Ci vediamo a Nova: allenati che il percorso sarà peggio di quello della Coppa Italia 200...5? 6? E chi se lo ricorda?

... ha detto...

2005...
Noi ci vediamo in Lessinia...
Ciriciao...

PS speriamo di non far saltare anche questo blog :-P

DEAD MAN WALKING Vincenz

rusky ha detto...

Ho sempre un backup....

vincenz ha detto...

io riuscirei a fare saltare pure quello... ciao vado al lago a diventare un po' scuro e poi bollettone Segrino serale...

A Boscochiesanuova

;-)

rusky ha detto...

E' vero! mi sono dimenticato del bollettone.... volevo venire a farlo....

mi ustionerò vincenz ha detto...

Il mitico Ale lo ha spostato...
... a giovedì.
Quindi sei ancora in tempo... io purtroppo sarò assente per mare

Domani comunque lago... almeno dalla prossima settimana nel pre dinner bagno e corsa...

Ancora ciao e buon FERRAGOSTO