If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

mercoledì 6 agosto 2008

Non ho capito uno ... split time!

Come usualmente ogni atleta fa dopo la gara, si aspetta l'uscita degli split time; normalmente sono belli chiari, leggibili, confrontabili, invece quelli della O-marathon sono risultati essere ugualmente tecnici come la gara.
Con molta pazienza ho cercato di decifrare i vari numeri riportati nel file; sapevo che i vari loop non erano confrontabili e nemmeno la sequenza di ciascuno degli atleti mi è nota.
Allora mi sono calato nei panni di un telecronista che ha a disposizione alcuni punti di controllo lungo il tracciato e studiando i tempi ecco che cosa avrei visto.
Piccolo appunto: tutti i calcoli sono stati fatti a mente (con il rischio di qualche errore), ed il tempo di ciascun concorrente è calcolato dalle ore 09.30 cioè dalla prima partenza a caccia.
La prima inquadratura è sulla lanterna svedese dove, ovviamente, i distacchi sono quelli del prologo: quindi passano Jonas, Gian, DValle, MicT,Vince, MicF, Loss, Miori, Zanon, Neuh, AGaio, Dipa, Vivian,Bacc2 (da non confondere con Baccega),Rusky, Stegal, ed il gruppo di cui solo BSG e Pedro arriveranno.
Il primo controllo di gara è al ristoro di Pandora dove si inizierà e finirà la prima farfalla; in questi due frangenti controllerò la situazione...
Il primo a giungere è Gian, una ventina di secondi dietro c'è Jonas, a 2'33" c'è MicT che ha superato DValle solitario al quarto posto; al quinto posto transita Neuh che precede di poco Zanon e Loss. AGaio cerca l'aggiancio al trio mentre Vivian ha raggiunto Miori; bisogna attendere 3 minuti per vedere le coppie Pedro - Bacc2 e MicF - Vince (si sono persi dopo lo start...); BSG supera il Dipa mentre Rusky e Stegal chiudono dopo mezz'ora....
L'uscita dalla farfalla vede sempre il duo Gian & Jonas in testa, ma MicT ha rosicchiato un minutino; tiene ancora DValle mentre Zanon passa solitario in quinta piazza.
Dietro, AGaio guida il lotto degli inseguitori tutti molto vicini e in ordine sono: Loss, Miori, Neuh, Vivian; qualche minuto dietro MicF guida un altro quartetto composto anche da Pedro, BSG, Vince. Bacc2 inizia a perdere contatto con loro, mentre Dipa, Stegal, Rusky seguono per conto loro sapendo già il loro destino...
Successivo controllo all'uscita della carta, prima del tratto in bianco e nero.
Qui c'è la sorpresa del sorpasso di MicT al duo Gian & Jonas, circa 2'30" dividono il leader dagli inseguitori. Dopo una decina di minuti arriva solitario DValle, mentre molta lotta per il quinto posto: AGaio sorpassa Zanon che viene tallonato dal gruppo Loss, Neuh, Vivian, Miori, tutti racchiusi in 15"; il secondo treno composto da Pedro, MicF, Vince, BSG, passa dopo circa 2-3 minuti; ad intervalli più marcati passano Bacc2, Dipa, Rusky con alle calcagna Stegal.
Al primo punto di Passo Coe, dopo aver attraversato la carta bianca e ristoro, non riserva grosse sorprese ma alcune osservazioni: Vivian sta rimontando su AGaio e Zanon, mentre Miori ha perso il suo treno; anche BSG deve aver avuto dei problemi poichè non è più con i suoi compagni d'avventura.
Interessante vedere l'uscita dal loop infernale: MicT aumenta il suo vantaggio su Jonas (quasi 4') e Gian (6'50"), quarto ancora DValle che però ha perso molto vantaggio dal duo AGaio e Vivian che sono a meno di 4'! molto vicino anche Zanon mentre ci vogliono altri sei minuti per vedere Neuh, MicF e Loss. BSG limita i danni in questo tratto e lascia dietro, ormai da soli, Miori, Pedro, che hanno perso davvero molto. Crollo di Vince, che viene superato da Bacc2 e Dipa. Scarse notizie si hanno di Stegal che ha seminato Rusky in mezzo al caos....
Occhi puntati sul ristoro dove inizia la discesa a Folgaria: MicT tiene a 6 minuti Jonas che è stato raggiunto da Gian, cede molto tempo dai primi, ma non la propria posizione DValle, mentre AGaio lotta con Vivian per la quinta piazza. Dietro, Neuh e MicF staccano Zanon e Loss; BSG precede un sempre più lento Miori che sente l'arrivo di Pedro. Chiudono Bacc2, Vince, Dipa e la coppia Rusky - Stegal.
Ultimo sguardo alla corsa prima della farfalla finale: tutti i primi viaggiano paralleli, nella retroguardia si nota l'ottimo intermedio del Dipa che rosicchia minuti a tutti mentre BSG, Miori e Vince sembrano i più stanchi.
Il finale lo conoscete già.... questa è la fredda cronaca studiata a tavolino con gli split (magari sbagliati..); in mezzo ci sono tante piccole cose nascoste come l'errore di Gian alla penultima lanterna dove ha perso l'argento.
Dalle retrovie non ho visto molto e mi sono divertito ad immaginare come potesse essere andata.

12 commenti:

stegal ha detto...

Innanzitutto complimenti per il lavoraccio di decodifica e per la cronaca. Direi che è quasi perfetta, si perde solo il momento del sorpasso ma dovrebbe essere avvenuto sulla tratta 15-16... la "via Rusky-Stegal".

Io ho potuto verificare una cosa: negli split trovo la conferma delle tante volte che ai campionati italiani sprint ho fatto 25 punti e virgola! (ovvero il doppio del tempo di Tavernaro o del vincitore di turno)

Miki 28' - Stegal 55'
Miki 38' - Stegal 1h16'
Miki 58' - Stegal 1h56'
Miki 1h12' - Stegal 2h22'
qui stavo rimontando... :-)

E' alla 12 di Passo Coe che si ferma la rimonta, ovvero durante il girone dantesco! Mannaggia, magari potevo vincere...

Rusky ha detto...

Se è così, allora il prologo non vale.... dovevi arrivare a 29' non 23'!
Il sorpasso l'ho visto dalla malga con le mucche....

stegal ha detto...

Se arrivavo a 29 minuti... sai già :-)

rusky ha detto...

A proposito:
MicT 2h 45' - Stegal 5h 30' credo che più chiaro di così...

Carlo ha detto...

Molto dettagliata la descrizione, ma prova a farla togliendo ad ogni concorrente il distacco da Jonas. Così credo ti venga meglio e magari vedere anche il sorpasso. :-)

Rusky ha detto...

A dire il vero ho lasciato il gap iniziale proprio per poter vedere l'arrivo reale degli atleti... altrimenti, basandomi solo sugli split, avrei visto arrivare per primo qualcuno col miglior tempo parziale di gara ma che partiva dopo.
Esempio: lanterna 13 (MicT ha 38'48" mentre Jonas 37'33") la realtà dice che Michele è dietro di 1'15"; se tolgo il gap Michele ha 37'30" e quindi capisco che a quella lanterna fossero assieme. Cosa che non mi sembra vera.... o sbaglio?

Pedro ha detto...

Grazie per il divertente resoconto, ma non hai evidenziato a dovere il mio TRAGICO risultato nella maledetta farfalla della seconda carta. Per dire, da Vivian nella sola farfalla ho perso 39 minuti...
Approfitto anche per dire a Stegal che io sono uno dei 4 che non c'erano sabato, ma non mi è neanche passato per l'anticamera del cervello di lamentarmi del fatto che se lui non ci fosse stato sarei partito prima! (e meno male che non l'ho fatto: sai che figura ci avrei fatto alla fine!?!)

rusky ha detto...

Pedro, non ho evidenziato perchè non sei stato il solo... purtroppo!

Anonimo ha detto...

Siur Giovannini,

settimana prox sei in giro? Ci troviamo un gg x corsa o trekking?

M

rusky ha detto...

Finchè non rinfresca la temperatura me ne rimango rinchiuso in ufficio.... mi sono fermato qualche giorno per recuperare un pò di peso -)) Qualche giorno verremo in Grigna a fare un giro.

Anonimo ha detto...

Il 15 agosto giornata in engadina con garetta di ori nel tardo pomeriggio.

M.

Martin Dean ha detto...

Hi Rusky,

What a fantastic race - brings back great memories of last year!

Martin