If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

lunedì 22 dicembre 2008

Festa di società

Come ogni anno, presso il centro sportivo "Tuberose" di Milano, si svolge la cena sociale dell' UL. Non sempre ho la possibilità di partecipare ma quest'anno è stata la volta buona; molti i soci presenti, circa una quarantina.
Le regole d'entrata sono due: portare, a scelta, qualcosa di gastronomico da consumare insieme agli altri soci; consegnare al responsabile un pacchetto dove vi sia custodito un regalo del valore di circa 10 euro.
Se la prima regola è abbastanza ovvia, portando ciascuno qualche cosa da mangiare si può organizzare una buona cena, la seconda incombenza va spiegata: ad ogni regalo viene associato un numero, poi a festa ultimata, ognuno pesca un numero a sorte e si aggiudica il relativo pacco.... piccola variabile: prima di scoprirne il contenuto si può barattare l'involucro!
L'antipasto alla cena è stato preparato dalla famiglia Pompele: sul pavimento della palestra vi erano disseminati dei triangoli, cerchi, quadrati (in plastica) con un codice assegnato.
Il gioco consisteva in una sfida ad eliminazione diretta: si riceveva un foglio bianco dove erano disegnate le varie forme geometriche disposte sul terreno; un numero variabile di oggetti erano stati cerchiati (come in una score) ed il compito del concorrente era quello di identificarne il codice che veniva trascritto sul cartellino.
Davvero coinvolgente e bello dove le sorprese non sono mancate....
Dopo la consumazione del pasto si è passati al discorso presidenziale ed alla premiazione delle varie classifiche societarie tra cui quella storica dello "stankanov" che ha visto prevalere Remo a Stegal nel numero di gare fatte nel 2008 (79-75 comprese trail-o, giro del vicinato, orienteering in metro, ecc..).
Volto storico orientistico ma ormai pensionato, quello di Marco Piana che ha promesso di ritornare a correre nel bosco per sfidare i suoi rivali d'un tempo: Roberto Biella e Ruggero Jenna!
Uno sguardo alle gare future da organizzare e ai risultati ottenuti... dopodiché tutti a scartare i regali di Natale con il criterio sopra descritto.
E con questo un augurio a tutti i lettori e non, di buon Natale ed inizio anno nuovo, in attesa di trovare il tempo di aggiungere qualche nuovo post.

6 commenti:

Andrea S. Trent-O ha detto...

Ciao Marco.
Buone feste e felice anno nuovo a te e Mary.

rusky ha detto...

Grazie, anche a te e la tua prole che ti tiene lontano dai boschi -)

Martin Dean ha detto...

Hi Marco,
Thanks for the Christmas greetings. Hazel, I and the girls would like to wish you and Mary a very merry Christmas too! We're hoping to go to the Dolomite 5 Days next summer and will hopefully see you both there!
Best wishes!
Martin

rusky ha detto...

Thank you, we'll be there to wait for you! There are few accommodation free in Primiero... if you need help tell me it now. We can try to reservation in our hotel.
Mary and Marco

zonori ha detto...

OK, adesso però non datemi del "solito Veneto 'mbriagòn", ma NEANCHE UNA BOTTIGLIA DI VINO!!!
Per esempio Stè, dove credi di andare continuando a bere Coke; te la sei sgolata tutta tu quella che ti sta davanti?

stegal ha detto...

No, io ho finito la vaschetta con il grana a scaglie... la coca-cola serviva per la gara di rutti su cui, fortunatamente, il bi-campione italiano ha sorvolato :-)