If you want to translate:

Translate Italian to English Translate Italian to German Translate Italian to French

domenica 22 febbraio 2009

Staffetta mix3 - Parco di Monza

Due visite, nel giro di una settimana, alla cascina S.Fedele del parco di Monza: sabato scorso per la quinta prova del campionato brianzolo di corsa campestre ed oggi per la staffetta a tre componenti organizzata dal Fit Monza.
La scelta di partecipare a questo evento promozionale ha preso il sopravvento rispetto a quella di andare a Parma; troppo ghiotta l'occasione di rivedere le sfide interne alla UL, in particolare fra coppie di fatto.
Tre erano i percorsi: il nero quello più difficile, mentre il rosso quello di mezzo; proprio questa divisione ha spiazzato più di un terzetto in quanto i 7 km. facevano paura a qualche componente. La novità è stata l'aver potuto iscrivere atleti di team diversi in un'unica squadra; questo remix ha avuto come risultato quello di trovare forti terzetti anche nella categoria rossa.
Io e Mary abbiamo optato per il nero ed abbiamo assoldato il campione lombardo master in carica; la sfida societaria ci ve
deva opposti al duo Volpi & Varesi + Lombardi e Falcaro + lady Ferrari + Bellini.
La giornata meteo è stata particolarmente buona in quanto la leggera brezza mattutina ha lasciato posto ad una temperatura mite che ha reso meno pesante l'attesa del proprio frazionista.
La sfida è finita al fotofinish
: al lancio Falcaro andava in fuga mentre Lombardi riusciva ad accumulare un buon distacco su Mary; la mia compagna di staffetta, lasciata sola in coda da tutti gli altri uomini, riusciva a contenere il distacco nonostante la distanza iniziasse a farsi sentire.
Al cambio il sottoscritto andava a caccia di Paola, ma nonostante il buon ritmo e la sfida a distanza con Mario R. (vincitore
della nostra categoria) non riusciva nell'aggancio, fallito di un paio di minuti.
La frazione finale vedeva partire davanti il duo Bellini - Volpi con un paio di minuti sul nostro Stegal; al punto spettacolo l'ex origiornalista superava il Bellini ma nulla poteva contro un sorprendente Davide che portava alla vitt
oria il proprio team.
Durante lo svolgimento della gara, appariva dal nulla un grande ex UL, tale Giorgio D. che, col figlio, cercherà di rientrare alle gare di c.o.; sembra proprio l'anno dei fantasm
i UL che ritornano: prima Marco P., poi Cristina E. ed ora Giorgio!
Un ringraziamento al Fit Monza per l'opportunità di cimentarsi in una staffetta senza il patema d'animo di non dover sbagliare, in attesa di settembre dove, lì no, non si potrà bluffare.

10 commenti:

stegal ha detto...

... proprio due lettere! ... :-)

Rusky ha detto...

Dicono di più quelle che tutto un discorso...-))

stegal ha detto...

A parte la tratta 10-11 e l'attacco alla 12 dietro la canaletta, avresti potuto limare ancora qualcosa tra la 2 e la 3: il verde era attraversabile senza problemi.

rusky ha detto...

Senza problemi per te che apri nuovi sentieri....-))

Anonimo ha detto...

Sono proprio rammaricato di non essere venuto.

M.

rusky ha detto...

Avresti fatto brutta figura..... meglio tu corra quando c'è costa impossibile!

Anonimo ha detto...

Sul fatto che avrei fatto una brutta figura non ci sono dubbi.

Ormai sono da bassa classifica.

M.

rusky ha detto...

Dipende da chi sono gli avversari...

Andrea S. Trent-O ha detto...

Non male come garetta!! Veloce veloce per entrare nel clima "sprint" di Firenze. Ci sei?

rusky ha detto...

Sono già a Firenze, non sono mai stato e ne ho approfittato per fare una visita turistica.... almeno se vado bene in gara qualcuno potrà dire che dovevo essere squalificato...-))